img img

San Vito

San Vito Lo Capo, nata all'inizio del settecento attorno ad una una piccola cappella dedicata a San Vito martire, divenuta poi l'attuale Santuario, è oggi una delle più famose e ricercate località marittime della Sicilia.


San Vito Lo Capo è oggi famosa soprattutto per il suo mare cristallino e per la sua spiaggia:
quasi tre chilometri di sabbia bianca dai contorni caraibici, in cui i frammenti di corallo creano sulla battigia delle splendide sfumature rosa-scarlatto. La baia ha più volte ottenuto da Legambiente le "Cinque Vele" che rappresentano il massimo riconoscimento assegnato alle coste e alle spiagge italiane, ed è stata premiata per due anni consecutivi come spiaggia più bella d'Italia dalla classifica «Travellers' Choice Beaches Destinations», stilata selezionando le destinazioni balneari più apprezzate dai visitatori di TripAdvisor, gettonatissimo sito di recensioni viaggi.



img
img


Ai due estremi del litorale sabbioso, si trovano diverse e altrettanto splendide coste rocciose (una su tutte Billeci nei pressi del porto), che regalano ampia possibilità di scelta ai bagnanti. Il mare e la spiaggia si possono anche godere passeggiando sul lungomare, uno splendido viale che corre a pochi metri dalla battigia.

Il mare di San Vito Lo Capo e dintorni regala anche degli imperdibili fondali: secche, grotte e pareti di un mare selvaggio si prestano benissimo alle immersioni subacquee. In alcune zone già oltre i 40 metri è possibile trovare i primi rami di corallo rosso.

Protagonista indiscusso di questo panorama è Monte Monaco, che svetta da est con i suoi 532 metri di altezza. Il monte, caratterizzato da pareti scoscese, è ormai meta puntuale degli appassionati del climbing. Dal lato opposto, una strada panoramica attraversa un'altopianno dominando il paese, offrendo uno dei migliori scorci di San Vito Lo Capo e del suo golfo.

I luoghi iconici di San Vito Lo Capo

Le testimonianze, naturali ed architettoniche, della storia San Vitese.
img